promeco engineering s.r.l. - back to home page
Cambia lingua
 
aria compressa
  2. SABBIATRICE a circuito chiuso in aspirazione  
 
 
 
Descrizione

SABBIATRICI A CIRCUITO CHIUSO IN ASPIRAZIONE

Macchina con testa spazzola tipo “PR2” dotata di ugello con eiettore Venturi.
Completamente pneumatica, non necessita di alimentazione elettrica per l’aspirazione dell’abrasivo.

La macchina “PR2“ è una sabbiatrice di tipo portatile, che funziona ad aria compressa in aspirazione con sistema integrale sottovuoto per il recupero e la rigenerazione dell'abrasivo.

E' prevista per l'impiego con la testa sabbiante a spazzola.
Quando si adotta la testa sabbiante a spazzola, l'operazione di sabbiatura e dal recupero istantaneo dell'abrasivo sono confinate entro il corpo della testa sabbiante: tale peculiarità permette di effettuare una sabbiatura in perfetta assenza di polvere, in localitè aperte, senza necessitè di paraventi e tute speciali o protezioni in genere, consentendo il proseguimento di operazioni e funzioni normali nelle immediate vicinanze.

Per l'erogazione dell'abrasivo impiega un sistema di alimentazione in aspirazione, in cui il vuoto, creato dall'eiettore d'aria posto nel complesso dell'ugello sabbiante, aspira una certa quantitè di abrasivo dalla tramoggia di alimentazione e la immette nella linea d'aria dei getto sabbiante.

La tramoggia non è pressurizzata e la macchina può operare continuamente ma con un getto di intensitè inferiore a quella che si ottiene nelle macchine con alimentazione a pressione. Grazie alla continuità di lavoro questa macchina è adatta per lunghe e continue operazioni di sabbiatura dove è richiesto un attacco costante.

La testa sabbiante è di facile manovra manuale. E' previsto l'utilizzo di svariati tipi di abrasivo quali corindone o microsfere di vetro. In alternativa si possono utilizzare anche abrasivi metallici (solo granulometrie medio fini), graniglia metallica o di ghisa (sferica o angolosa). Il modello comprende il generatore-ricuperatore e il raccoglitore di polvere montati unitamente sul carrello.

Il sistema di ricupero dell'abrasivo impiega una linea d'aria in aspirazione generata dall'eiettore d'aria incorporato nel raccoglitore di polvere.

La macchina viene fornita con una testa sabbiante alimentata in aspirazione e completa di valvola di comando sabbiatura e manichette di esercizio da 10 ft. (mt.3), viene montata su ruote e non richiede utilizzo di energia elettrica.

Ottima per decorazioni del vetro, pulizia dei graffiti, ritocchi da effettuare in corso d’opera, pulizia da cordoni di saldatura, sverniciatura e pulizia di aree localizzate su strutture fisse o di difficile movimentazione (ad esempio pannellature e carpenterie in genere).

Scarica scheda tecnica in .pdf
Richiedi preventivo o informazioni
  Sabbiatrici a circuito chiuso in aspirazione Promeco Engineering S.r.l.
 
 
  1. Sabbiatrici a getto libero  
   
  3. Sabbiatrici a circuito chiuso in pressione  
  4. Cabine di sabbiatura in aspirazione  
  5. Cabine di sabbiatura in pressione  
  6. Camere di sabbiatura a recupero pneumatico  
  7. Cabine di sabbiatura attrezzate personalizzate  
  8. Attrezzature varie per granigliatura tubi  
  9. Sabbiatrici per shot peening  
  10. Cabine e camere semi e automatiche  
  11. Portale multijet automatico e programmabile  
  12. Braccio per interni multijet orientabile e programmabile  
  13. Sabbiatrici a tamburo rotante  
  14. Camere di sabbiatura a recupero meccanico  
 
  Ingegneria della sabbiatura e trattamento per impatto delle superfici